Come cambiano i capelli in gravidanza

Ecco cosa succede alla chioma durante l'attesa e nel post parto e cosa fare.

Home > Bellezza > Come cambiano i capelli in gravidanza

Durante la gravidanza, il corpo subisce enormi cambiamenti e anche  i capelli modificano il loro aspetto; generalmente aumentano di volume diventano visivamente più belli. Ecco come cambiano i capelli in gravidanza e perché.

Cosa succede ai capelli durante la gravidanza

capelli-gravidanza

Ecco cosa può accadere ai capelli di una donna in dolce attesa. La cosa importante è trattare la chioma correttamente, durante questo periodo, chiedendo consiglio al proprio medico e parrucchiere di fiducia.

Diventano più grassi

Per un’aumentata secrezione sebacea, i capelli possono diventare più grassi per cui  sarà utile usare uno shampoo adatto o fare degli impacchi con prodotti naturali. Evitare, invece, di stressare i capelli, lavandoli  più spesso del solito.

Il cuoio capelluto è più sensibile

capelli-crespi

Il cuoio capelluto, durante la gravidanza, può dare reazioni allergiche a prodotti che prima non ci davano noi. Per questo, evitare di usare prodotti per l’hair styling come lacche o tinture per capelli.

Aumentano di volume

Uno dei cambiamenti più comuni nelle donne in gravidanza, a livello dei capelli,  è il volume; la chioma diventa, infatti, spessa e lucente. Ciò è dovuto a un aumento dei livelli di estrogeni, specialmente nel secondo trimestre, che diminuisce la caduta dei  capelli rispetto alla normalità.

Si modifica il fusto

Durante la gravidanza può inoltre accadere che le ciocche selvagge e ondulate diventano piatte e senza vita, mentre i capelli lisci e setosi diventano ruvidi e ricci. Sono sempre gli  ormoni che modificano la forma del follicolo pilifero può letteralmente cambiare.

Cosa succede ao capelli dopo il parto

mamma-racconta-la-sua-esperienza 2

Anche dopo il parto, i capelli cambiano nuovamente per ritornare pian piano alle caratteristiche iniziali. Se durante la gestazione, i capelli diventano più belli, quando si partorisce i capelli che non abbiamo perso possono iniziare di nuovo a cadere, lentamente per alcune donne, o molto drasticamente, a causa dei livelli di ormone che diminuiscono.

La caduta dei capelli risulta inoltre più intensa nelle mamme che allattano al seno. Se la perdita è molto consistente, il ginecologo può prescrivere dei rimedi per alleviare la perdita e rinforzare i capelli.

Per combattere la caduta dei capelli nella fase post-parto, un valido aiuto è l’alimentazione. In questa fase è raccomandato mangiare cibi ricchi di vitamine, come frutta e verdura, e di sali minerali, come cereali, frutta secca e carne rossa e amminoacidi solforati presenti nell’uovo e legumi. Possiamo anche fare degli utili massaggi del cuoio capelluto per stimolare il microcircolo.