Pasta sfoglia: ricetta

Impariamo il procedimento per preparare la base di molte ricette salate e dolci.

Home > Cucina > Pasta sfoglia: ricetta

Se vogliamo preparare delle ricette davvero gustose, invece che usare la pasta sfoglia che si trova al supermercato, impariamo a farla da sole a casa. Il procedimento è un po’ lungo, ma,se ci prendiamo la mano, riusciamo a preparare una pasta sfoglia ottima. Si tratta di un impasto neutro, impiegata così sia per ricette dolci che salate, come le torte salate.

Tempo di preparazione:

1 ora e mezzo

Tempo di cottura:

20 minuti

Dosi per:

6 persone

Occorrente:

  • Planetaria
  • Ciotola
  • Spianatoia

Ingredienti:

• 150 g di farina

• 75 g di acqua

• 100 g di burro

• sale q.b.

Preparazione:

Per preparare la pasta sfoglia si procede così: impastare prima di tutto 30 grammi di farina con il burro nella planetaria – mettere il gancio a foglia. Una volta terminato, mettere il composto tra due fogli di carta forno e, con un mattarello, date alla pasta la forma di un rettangolo – regolatevi su un altezza di circa mezzo centimetro.  Mettete la pasta in frigorifero.

A questo punto, impastare la farina rimasta con l’acqua e un pizzico di sale fino a ottenere un composto morbido. Potete mescolare con le mani in una ciotola. Stendete poi  l’impasto su una spianatoia e con il matterello fate un altro rettangolo, più grande di quello precedente.

Una volta realizzato, porre al centro il rettangolo che avete preparato precedentemente nel centro. Chiudere quest’ultimo, piegano le due estremità laterali e lasciare i due lati in alto e in basso distesi. Appiattire la pasta con il mattarello.

A questo punto ripiegare i lati che avevamo lasciato distesi – quelli corti –  e chiudere ancora una volta la pasta. Dopodiché piegare metà il panetto. Con il mattarello, spingendo sempre nella stessa direzione, stendete il quadrato fino a trasformarlo in un lungo rettangolo. Poi ripetere per quattro volte la stessa cosa: piegare i due lati corti, piegare a metà il panetto e stendere la pasta con il matterello.

A ogni giro della pasta, lasciate quest’ultima in frigorifero per dieci minuti. Come si usa la pasta sfoglia: prima di usare la pasta sfoglia per le vostre pietanze, deve riposare per almeno un’ora in frigorifero. La pasta  si cuoce poi in forno caldo a 200-220° per circa venti minuti.