Amazon, in arrivo nuovi punti di ritiro pacchi

Amazon lancia Counter, ecco nuovi punti di ritiro pacchi dove far spedire tutto quello che compriamo sul portale di e-commerce.

Home > Lifestyle > Amazon, in arrivo nuovi punti di ritiro pacchi

Nuovi punti di ritiro pacchi per i clienti Amazon. Il grande e-commerce lancia una novità che farà piacere a tutti coloro che sono soliti fare grandi e piccoli acquisti sul portale. Se i Locker non sono comodi da raggiungere e se si ha paura di perdere la consegna di postini e corrieri, ecco una ghiotta novità per non saltare più nemmeno un ritiro!

Amazon

Dopo Locker, il servizio di ritiro self service in punti selezionati, ecco che ora arriva Counter, la nuova modalità di ritiro pacchi ordinati online o da app su Amazon. Si tratta di una rete di punti di ritiro per fare in modo che i clienti possano ritirare i pacchi in negozi fisici.

In Italia e nel Regno Unito sono già molti i punti di ritiro Counter a disposizione. E in futuro potrebbero aumentare, con l’ingresso nel network di nuovi partner e nuovi punti vendita a cui Amazon affiderà i nostri pacchi. Su Amazon.it e su Amazon.co.uk il servizio è già disponibile per milioni di prodotti spediti con modalità standard o in un giorno. E per i clienti Prime è gratis!

Amazon Hub si arricchisce così di nuove modalità. Insieme a Locker, Counter vuole essere un modo più veloce e semplice per poter ricevere i propri pacchi. Un beneficio anche per i negozi che aderiscono, così da consolidare relazioni con i vecchi clienti e conoscerne magari di nuovi.

punti di ritiro pacchi

Patrick Supanc, Direttore del servizio Lockers e Punti di ritiro, spiega: “Per Counter abbiamo impiegato una tecnologia che migliora e modifica radicalmente il servizio click& collect. Siamo lieti che i nostri clienti possano finalmente usufruire di questo servizio presso le migliaia di punti vendita disponibili, ma non abbiamo intenzione di fermarci qui. Stiamo infatti già cercando di coinvolgere nuovi partner e vogliamo estendere questa opportunità anche i piccoli negozi di quartiere e alle catene affinché le attività commerciali di tutte le dimensioni possano beneficiare dell’espansione della rete di punti di ritiro Counter”.

Nel 2019 la rete Counter, già attiva, sarà estesa a tutti i punti vendita partner. Per l’Italia, ad esempio, abbiamo i punti vendita Giunti, Fermopoint e SisalPay.